Top

Ragusa si prepara a riscoprire il suo antico Crocifisso ligneo

Mancano ormai poco più di ventiquattro ore per l’evento che svelerà alla popolazione il ritrovamento e il restauro di un bene religioso di proprietà della Cattedrale, grazie all’opera meticolosa del restauratore Sebastiano Patanè

Ragusa si prepara a riscoprire il suo antico Crocifisso ligneo
Restaurato il crocifisso ligneo di Ragusa

redazione

3 Luglio 2022 - 00.37 Culture


Preroll

Lunedì 4 luglio alle ore 20:00 presso la Cattedrale di San Giovanni Battista a Ragusa si terrà la presentazione dell’antico crocifisso ligneo, completamente restaurato per l’occasione. L’incontro, intitolato La bellezza ritrovata, sarà volto a celebrare quello che può essere considerato a tutti gli effetti un bene religioso, artistico e storico per l’intera comunità ragusana.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Alla serata parteciperanno diverse figure istituzionali, tra cui il vescovo di Ragusa (mons. Giuseppe La Placa), il sindaco Giuseppe Cassì, il soprintendente ai beni culturali Antonino De Marco e Don Giuseppe Antoci (direttore dell’ufficio beni culturali della diocesi di Ragusa).

Middle placement Mobile

L’intervento di restauro è stato realizzato grazie al contributo della Conferenza Episcopale Italiana 8xmille, dell’Assemblea Regionale Siciliana e dell’azienda Giuseppe Rosso S.a.u.r.l. Si è trattato di una perfetta sinergia tra privato e istituzioni, con l’unico obiettivo di tutelare e riprendere un patrimonio artistico e culturale d’immenso valore.

Dynamic 1

Piuttosto speranzose le parole di Sebastiano Patanè, il restauratore ufficiale, che ha dichiarato: «Stiamo continuando ancora a indagare con l’auspicio che possano essere fatte altre scoperte interessanti. Intanto, lunedì comunicheremo quali sono stati gli interventi effettuati e che cosa ci aspettiamo per il futuro».

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile