Baricco e Solarino raccontano Palamede: guerriero epico
Top

Baricco e Solarino raccontano Palamede: guerriero epico

Vengono narrati gli aneddoti del "coraggioso, equilibrato, saggio" capo militare, ingiustamente condannato a morte.

Valeria Solarino e Alessandro Baricco
Valeria Solarino e Alessandro Baricco
Preroll

globalist Modifica articolo

5 Luglio 2016 - 12.00


ATF

Alessandro Baricco emerge dal buio e si avvicina al pubblico dello Stadio di Domiziano al Palatino di Roma per il primo appuntamento delle cinque serate di anteprima del Romaeuropa Festival 2016 (fino al 9 luglio). Racconta Palamede, personaggio della mitologia greca, protagonista della guerra di Troia ma assente nei due poemi di Omero. Delinea i pregi, narra gli aneddoti del “coraggioso, equilibrato, saggio” capo militare, ingiustamente condannato a morte. Compare così la guerriera Valeria Solarino che dà voce a Palamede nel suo monologo di difesa prima di essere giustiziato.

L’attrice si avvicina lentamente agli spettatori, per concludere lo spettacolo accompagnata dalla voce di Alessandro Baricco: “Non potrete dimenticate di aver mandato a morte senza una prova – ripetono – un uomo che combatteva al vostro fianco, un benefattore della Grecia, un greco”.

Leggi anche:  Andrea Chiodi omaggia Piera Degli Esposti con "I tre custodi nella Divina Commedia"
Native

Articoli correlati