Kevin James Loibl, è lui il killer di Christina Grimmie
Top

Kevin James Loibl, è lui il killer di Christina Grimmie

Il ragazzo aveva 27 anni: si sarebbe tolto la vita dopo che il fratello della cantant lo ha affrontato

L'assassino della star di The Voice
L'assassino della star di The Voice
Preroll

globalist Modifica articolo

12 Giugno 2016 - 10.59


ATF

La polizia ha identificato l’assassino della star di YouTube e di The Voice Christine Grimmie, uccisa a soli 22 anni a colpi d’arma da fuoco da un presunto fan mentre firmava autografi dopo un concerto a Orlando, Florida. Il ragazzo si tratta di Kevin James Loibl, ha 27 anni ed è di San Petersburg, a circa 100 km da Orlando, apparentemente senza precedenti. Gli inquirenti, però, non hanno ancora trovato il movente del gesto. Le ha sparato al termine del concerto, mentre era impegnata a firmare autografi.
A quanto riferiscono le autorità, Loibl si sarebbe tolto la vita dopo che il fratello della cantante, Marcus Grimmie, lo ha affrontato. L’assassino aveva inoltre con sé due pistole, due caricatori e un grosso coltello da caccia. John Mina, capo della Polizia, ha spiegato che gli investigatori stanno cercando di rintracciare qualche informazione su un possibile movente attraverso il telefono cellulare, il computer e altri oggetti di Loibl. Sempre secondo Mina, “l’uomo sarebbe arrivato a Orlando per uccidere Grimmie e poi tornarsene a casa”.

Leggi anche:  Alla scoperta del cosmo, della natura e del pianoforte

La famiglia dell’aggressore ha lasciato una nota scritta sulla porta di casa esprimendo “il più grande dolore per la perdita alla famiglia, agli amici e ai fan della molto talentuosa e amata Christina Grimmie. Nessun altro commento”.
Intanto il teatro dove si è svolto il concerto è stato chiuso. Non si capisce infatti come un uomo armato come Loibl, sia riuscito a entrare, né se siano stati fatti controlli sugli spettatori.

Native

Articoli correlati