L'appello del Sinodo di Aleppo: "Papa Francesco fermi l'invasione turca di Afrin"

Mary Youssef Qablan ha letto un appello al Papa e ai governi mondiali perché si adoperino per fermare l'offensiva di Erdogan in Siria

Mary Youssef Qablan

Mary Youssef Qablan

globalist 25 gennaio 2018

Il Sinodo Cattolico di Aleppo ha scritto un appello a Papa Francesco affinché si pronunci sull’invasione turca di Afrin e operi pressione sui governi mondiali per bloccare l’offensiva di Erdogan.


L’appello è stato letto dal capo del Sinodo Mary Youssef Qablan nella Chiesa della Beata Vergine di Aleppo alla presenza di molti fedeli.


Il testo dell’appello:


“A nome del Sinodo Romano Cattolico di Aleppo, denunciamo con fermezza l’invasione turco-ottomana della città di Afrin e del nord della Siria e ci appelliamo al mondo perché intervenga velocemente per salvare il resto della popolazione, poiché l’obiettivo di Erdogan è l’eliminazione della cultura e civiltà siriana.


L’occupazione ottomana risale a 400 anni fa, ha interessato tutti i territori della Siria e mirava all’eliminazione del popolo armeno e oggi mira a eliminare cristiani, curdi e arabi e a prendere il controllo della nostra terra santa”