Trump ancora sbugiardato: il riconteggio dei voti in Arizona conferma la vittoria di Biden

L'estremista di destra che ha istigato il mezzo golpe di Capitol Hill denunciando brogli inesistenti è stato ancora smentito dai fatti

Striscione comparso dopo la vittoria alle elezioni presidenziali di Joe Biden con su la scritta 'Trump is Over'

Striscione comparso dopo la vittoria alle elezioni presidenziali di Joe Biden con su la scritta 'Trump is Over'

globalist 25 settembre 2021
Il riconteggio di quasi 2,1 milioni di schede elettorali in Arizona, chiesto dall'ex presidente americano Donald Trump, confermano la vittoria di Joe Biden nella contea di Maricopa.
Lo ha scritto il Washington Post, sottolineando il fallimento degli sforzi di Trump per minare la credibilità alle elezioni presidenziali dello scorso anno.
Il presidente del Senato, la repubblicana Karen Fann che ha commissionato l'indagine a contractor privati, ha sottolineato l'importanza del riconteggio delle schede che mostra il margine di vittoria di Biden e ha osservato che "corrisponde al conteggio ufficiale della contea di Maricopa".
Si tratta del ''risultato più importante dell'audit'', ha dichiarato, sottolineando che ''non ci sono prove evidenti che le schede elettorali siano state alterate''.