Borrell: "Discuteremo con i talebani ma sulla base di condizioni"

L'Alto rappresentante dell'Ue, Josep Borrell, al termine della ministeriale informale Difesa: "Sarà un impegno basato sulle condizioni"

Josep Borrell

Josep Borrell

globalist 2 settembre 2021
Anche se nessuno vuole, bisogna trattare in qualche modo con i talebani per cercare il più possibile di non disperdere gli sforzi fatti in questi venti anni di occupazione del Paese.
Con i talebani" in Afghanistan "ci impegneremo in una discussione, ma sulla base di condizioni.
Sarà un impegno basato sulle condizioni". Lo ha detto l'Alto rappresentante dell'Ue, Josep Borrell, al termine della ministeriale informale Difesa.
Sulle forze di impiego rapido "mentirei se dicessi che oggi c'è stata una completa ed esplicita unanimità. Ma non importa, perché oggi era una discussione interlocutoria. La Bussola strategica" di cui le forze di rapido impelo fanno parte "sarà presentata e spero approvata il 16 novembre".