Organizzato in Catalogna il Vida Festival: sarà senza distanziamento ma con le mascherine

Il pubblico si è sottoposto a 10mila test antigenici rapidi e gratuiti: si terrà a Geltrù, vicino Barcellona

Vida Festival in Catalogna

Vida Festival in Catalogna

globalist 2 luglio 2021

Diverse discoteche della Catalogna hanno infatti deciso di chiudere i battenti fino a nuovo avviso mentre la regione vive un'impennata dei contagi di covid: non è questo il caso del Vida Festival, con la musica che riprende per un grande pubblico dal vivo.

No al distanziamento sociale, sì alla mascherina: in Catalogna è iniziato il Vida Festival, o  Festival Internacional de Vilanova i Geltrù, una località vicino a Barcellona, e si terrà dal primo al tre luglio.

Dopo l'assenza dell'anno scorso a causa della pandemia, quest'anno l'evento avverrà senza limiti di accesso.

Il pubblico si è sottoposto a test antigenici rapidi, gratuiti: l'agenzia di stampa Efe parla addirittura di 10.000 tamponi.

I fan della band musicale Vetusta Morla sono rimasti in coda per molte ore per effettuare il test anti-covid, a causa di alcuni problemi tecnici sopraggiunti.

Sulla pagina Instagram del festival è comparso un post di scuse da parte degli organizzatori.

Un evento pionieristico che riunirà 10mila partecipanti al giorno in un ambiente naturale privilegiato.

Il primo festival estivo che ha optato per il ritorno al format senza distanza sociale e limiti di capienza, dopo ovviamente i tamponi all'ingresso.