Buone notizie, gli Usa allentano le restrizioni sui viaggi in Italia

La decisione è degli U.S. Centers for Disease Control and Prevention (Cdc) e interessa oltre 110 Paesi tra cui anche il Giappone, in vista delle Olimpiadi

Aeroporto

Aeroporto

globalist 9 giugno 2021
Gli Stati Uniti hanno allentato le raccomandazioni sui viaggi verso oltre 110 Paesi, tra cui l'Italia.
La decisione è degli U.S. Centers for Disease Control and Prevention (Cdc) e interessa anche il Giappone, in vista delle Olimpiadi.
La nuova classificazione, pubblicata sul sito ufficiale dei Cdc, include 61 nazioni - tra cui il nostro Paese, la Francia, la Turchia, la Spagna, la Russia e l'Ungheria - passate dal 'livello 4', il più alto per l'allerta Covid-19 e che invita a non compiere viaggi, al 'livello 3', che consiglia viaggi a chi è completamente vaccinato.
Israele e Corea del Sud in fascia 1
Altre 50 nazioni e territori sono scesi dal 'livello 2' al 'livello 1', ha spiegato un portavoce dei Cdc, come riporta la Reuters: ora la lista dei Paesi a più basso rischio Covid per gli Usa comprende Singapore, Israele, Islanda, Corea del Sud, Belize e Albania.