Mentre Renzi non ha il coraggio di condannare, Biden va avanti: "Ci riserviamo il diritto di sanzionare Salman"

La portavoce della Casa Bianca: "Gli Stati Uniti, sia con presidenti democratici che repubblicani, non hanno mai sanzionato i leader di governo dei Paesi con i quali abbiamo relazioni diplomatiche".

Mohammed bin Salman e Joe Biden

Mohammed bin Salman e Joe Biden

globalist 1 marzo 2021
La portavoce della Casa Bianca Jen Psaki ha dichiarato che gli Stati Uniti si "riservano il diritto" di imporre sanzioni in futuro e "se necessario" contro l'erede al trono saudita Mohammed bin Salman, che l'intelligence Usa ha indicato come 'mandate' dell'omicidio del giornalista Jamal Khashoggi. 
"Certamente ci riserviamo il diritto di intraprendere qualsiasi azione al momento e nel modo che sceglieremo", ha detto Psaki, aggiungendo che "storicamente, gli Stati Uniti, sia con presidenti democratici che repubblicani, non hanno sanzionato i leader di governo dei Paesi con i quali abbiamo relazioni diplomatiche".