Allarme neonazismo: 477 casi di estremisti di destra nell’esercito tedesco

L'aumento dei casi, ha sottolineato l'ombudswoman militare della Germania, dimostra la necessità di maggiore impegno contro l'estremismo di destra nelle forze armate

Esercito tedesco

Esercito tedesco

globalist 23 febbraio 2021
Eva Hoegl, l'ombudswoman militare della Germania, ha rivelato che nel 2020 vi sono stati 477 casi di sospetto estremismo di destra in seno all'esercito tedesco, un numero in aumento rispetto ai 363 del 2019. 
L'aumento dei casi, ha sottolineato, dimostra la necessità di maggiore impegno contro l'estremismo di destra nelle forze armate. "Servono - ha detto - più istruzione, sanzioni e prevenzione, in modo coerente, costante e rapido. E' un compito permanente per l'intera società e la Bundeswehr".