Il virologo Pregliasco stoppa la Lega: "Riaprire la sera i ristoranti? Prima servono le vaccinazioni"

Il direttore Sanitario dell'Irccs Istituto Ortopedico Galeazzi di Milano: "Ci vuole una campagna vaccinale e qualche mese ancora, serve il 20-30% di popolazione vaccinata"

Il virologo Fabrizio Pregliasco, dell'università degli Studi di Milano

Il virologo Fabrizio Pregliasco, dell'università degli Studi di Milano

globalist 22 febbraio 2021

Salvini, la Lega e tutti quelli che vogliono la ricetta Bolsonaro nella lotta alla pandemia spngono per riaprire tutto. Ma non è questa la strada


Le riaperture di cinema, teatri e palestre? "No, prima ci vuole una campagna vaccinale e qualche mese ancora, serve il 20-30% di popolazione vaccinata. Intanto iniziamo a prepararci e cerchiamo di non dare comunicazione maldestre come quelle sulle piste da sci".


Lo dice a Rai Radio1, ospite di Un Giorno da Pecora, Fabrizio Pregliasco, Direttore Sanitario dell'Irccs Istituto Ortopedico Galeazzi di Milano.
C'è chi richiede l'apertura serale dei ristoranti già dalla prossima settimana. "No, credo proprio di no", ha detto a Rai Radio1 Pregliasco.