Il sindaco di Nizza sceglie la via della responsabilità: "Lockdown nel weekend per limitare i casi"

Il sindaco Estrosi: "Non è il periodo di venire qui. Chiudere nel weekend è il modo per non fermare l'attività economica della città, adesso siamo inodati"

Christian Estrosi, sindaco di Nizza

Christian Estrosi, sindaco di Nizza

globalist 21 febbraio 2021

La zona sud della Francia è una delle più colpite della Francia: presa d’assalto dai turisti che creano assembramenti.

Il sindaco Christian Estrosi ha esortato un lockdown mirato nel fine settimana, per limitare l'arrivo dei turisti e così anche la diffusione del coronavirus.

"Il tempo è bello, tutti si precipitano a venire qui. Un lockdwon nel fine settimana metterebbe fine a tutto questo, senza fermare l'attività economica della città", ha detto il primo cittadino alla radio.

"Saremo felici di ricevere molti turisti quest'estate, una volta che avremo vinto questa battaglia, ma è meglio avere un periodo in cui diciamo 'non venite qui, non è questo il momento'", ha spiegato.

La Francia ha finora evitato di imporre un terzo lockdown in tutto il Paese, ma i nuovi contagi settimanali nell'area di Nizza sono il triplo della media nazionale secondo Covidtracker.fr.