L'appello di Macron: "Serve un'azione collettiva internazionale contro le varianti del virus"

Per il presidente della Repubblica francese è importante che anche Cina e Russia collaborino con i loro vaccini una volta approvati dall'Oms

Macron

Macron

globalist 14 febbraio 2021

La Francia vive ormai da mesi una situazione molto problematica a causa del Coronavirus, risultando uno dei paesi più colpiti in assoluto dal virus.

La sfida alle varianti non si ferma, come dichiara il presidente della Repubblica francese Emmanuel Macron. "Siamo ormai impegnati in una lotta contro le varianti, una vera e propria corsa contro il tempo. Senza un'azione collettiva internazionale rapida, efficace e solidale, corriamo il rischio di farci sfuggire il virus".

Per il presidente francese è importante "lavorare con i cinesi e i russi per fare in modo che i vaccini messi a punto dai loro scienziati si integrino in questo grande sforzo multilaterale contro la pandemia, una volta ottenute le necessarie certificazioni dell'Organizzazione Mondiale della Sanità".