La Francia vuole cambiare passo: centinaia di centri di vaccinazione nelle prossime settimane"

Il portavoce del governo Gabriel Attal ha sottolineato che è stato triplicato anche il numero di ospedali in grado di offrire le vaccinazioni, e ribadito che la prima sfida del 2021 'è proteggere i francesi"

Macron

Macron

globalist 6 gennaio 2021
All’inizio l’irritazione per la troppa lentezza. E adesso le cose cambiano: il governo francese si è impegnato ad aprire diverse centinaia di centri di vaccinazione nelle prossime settimane, in risposta alle critiche di un avvio troppo lento della campagna di immunizzazione nel paese. 
Dopo un incontro a Parigi presieduto dal presidente Emmanuel Macron, il portavoce del governo Gabriel Attal ha sottolineato che è stato triplicato anche il numero di ospedali in grado di offrire le vaccinazioni, e ribadito che la prima sfida del 2021 ''è proteggere i francesi dal Covid-19 e vincere questa battaglia''.
Una lotta che potrebbe tradursi in restrizioni ancora più severe, come estendere il coprifuoco delle 18, attualmente in vigore nelle aree più colpite dalla pandemia, a più regioni. Altrove, inclusa Parigi, il coprifuoco inizia alle 20.
Finora la Francia ha vaccinato solo poche migliaia di persone, molto meno di vicini europei quali Germania, Italia e Spagna. Domani è attesa una dichiarazione del primo ministro Jean Castex.