Dopo 30 anni la Brexit cancella per il Regno Unito l'Erasmus

Al programma europeo a sostegno dell'istruzione, della formazione, dei giovani e dello sport in Europa negli ultimi 30 anni hanno partecipato 9 milioni di persone

Brexit

Brexit

globalist 25 dicembre 2020
Fine dell'Erasmus. Non solo gli studenti britannici non potranno accedervi ma dall'anno prossimo anche i loro colleghi europei dovranno richiedere il visto per studiare e pagare la retta universitaria (alta) come gli studenti non britannici.
Cos’è l’Erasmus+ - L’Erasmus+ è il programma europeo a sostegno dell’istruzione, della formazione, dei giovani e dello sport in Europa. Secondo la Commissione europea, a una persona su tre che ha preso parte come tirocinante all’Erasmus+ viene offerta una posizione nell’azienda in cui ha svolto il tirocinio.

A cinque anni dalla laurea, il tasso di disoccupazione dei giovani che hanno studiato o si sono formati all’estero è più basso del 23% rispetto a quello di coloro che non hanno svolto alcuna formazione all’estero.

 

I numeri - Sono oltre 9 milioni le persone che hanno partecipato al programma Erasmus+ negli ultimi 30 anni. La portata geografica del programma attualmente include gli stati membri dell’Ue e la Turchia, la Macedonia, la Norvegia, l’Islanda e il Liechtenstein, oltre a collaborazioni con paesi partner in tutto il mondo.

 

Come inviare la domanda - A seconda del programma al quale si vuole partecipare, la preparazione e la procedura per inviare la domanda possono differire. Per ulteriori informazioni cliccate qui.