Trump sta facendo i bagagli ma twitta ancora: "Non è deciso chi sarà il prossimo presidente"

È praticamente certo che, interrompendo una tradizione secolare, il tycoon non si presenterà il 20 gennaio per la cerimonia di insediamento di Joe Biden

Trump

Trump

globalist 24 novembre 2020
Nonostante stia di fatto facendo i bagagli, Trump continua in fondo a sperarci nel miracolo che ribalti l'esito delle elezioni che ha perso. È praticamente certo che, interrompendo una tradizione secolare, il tycoon non si presenterà il 20 gennaio per la cerimonia di insediamento di Joe Biden, ma nel frattempo, finché è ancora presidente, Trump continua a twittare cose come questa: "Ricordate, il Gsa ha fatto un lavoro straordinario ed Emily Murphy ha fatto un grande lavoro, ma non è il Gsa a decidere chi sara' il prossimo presidente degli Stati Uniti".
Il Gsa è il General Services Administration, gestito da Emily Murphy, che proprio ieri ha notificato la vittoria di Joe Biden, con il benestare di Trump che sta iniziando a pensare al suo trasferimento alla sua residenza a Mar-a-Lago, in Florida.