L'appello della Merkel: "Tedeschi state a casa". E il presidente Steinmeier va in quarantena

La cancelliera si raccomanda: "Rinunciate a qualsiasi viaggio che non sia realmente necessario a qualsiasi celebrazione che non sia realmente necessaria"

Il presidente tedesco Frank-Walter Steinmeier e Angela Merkel

Il presidente tedesco Frank-Walter Steinmeier e Angela Merkel

globalist 17 ottobre 2020
Anche in Germania (che comunque ha un problema con la presenza rumorosa di molti negazionisti) nonostante le regole il virus avanza.
E così il presidente tedesco Frank-Walter Steinmeier si è messo in quarantena dopo che una delle sue guardie del corpo è risultata positiva al coronavirus.
Lo ha annunciato uno dei suoi portavoce. Steinmeier è stato in contatto con la persona "per diversi giorni" la scorsa settimana. Il presidente si è anche sottoposto a un test e ora è in attesa del risultato.
Angela Merkel ai tedeschi: "State a casa per favore"
Angela Merkel chiede ai tedeschi di stare a casa. "Rinunciate a qualsiasi viaggio che non sia realmente necessario - dice nel suo podcast settimanale mentre il Paese vede un nuovo picco da contagi -, a qualsiasi celebrazione che non sia realmente necessaria. Per favore, restate a casa il più possibile. Quello che sarà l'inverno, quello che sarà il nostro Natale, sarà deciso nei giorni e nelle settimane a venire".