Irresponsabile Trump: iniziativa alla Casa Bianca e comizio in Florida

Nonostante sia ancora positivo al Covid il miliardario nemico della scienza ha scelto di non interrompere la sua campagna elettorale

Trump si toglie la mascherina

Trump si toglie la mascherina

globalist 10 ottobre 2020
Un irresponsabile e un idiota al potere: lunedì il primo comizio sul campo, in Florida. Ma già nelle prossime ore il primo appuntamento in pubblico da quando è tornato alla Casa Bianca dal Walter Reed National Military Medical Center. Donald Trump, dopo l'annullamento del secondo dibattito del 15 ottobre con Joe Biden in vista delle presidenziali del 3 novembre, ha in programma per un evento alla Casa Bianca, il suo 'debutto' in pubblico da quando ha annunciato di essere positivo al coronavirus.
Un funzionario della Casa Bianca ha confermato a The Hill che il presidente parlerà dal Blue Room Balcony agli ospiti riuniti sul South Lawn. A distanza, quindi. Ai partecipanti sarà richiesto di portare la mascherina, di sottoporsi al controllo della temperatura e compilare un modulo. Il messaggio, 'Law and order'.
Lunedì, poi, il primo comizio elettorale da quando è risultato positivo al coronavirus. "Lunedì sarò a Sanford, in Florida, per un grande comizio!", ha twittato nella notte il presidente spazzando via ogni dubbio dopo le indiscrezioni circolate nelle ore precedenti. Per partecipare è necessario registrarsi e accettare "tutti i rischi relativi all'esposizione al Covid-19".
Ieri, durante un'intervista a Fox News, il presidente ha confermato di aver effettuato nuovamente il test per il coronavirus, ma ha detto di non aver ancora ricevuto "i numeri". Negli Usa i Cdc chiedono una quarantena di dieci giorni dalla comparsa dei sintomi del Covid-19. Secondo le notizie confermate Trump è risultato positivo ai test il primo ottobre. Dal 2 al 5 ottobre è stato ricoverato.
"Alla luce della mancanza di trasparenza sulle sue condizioni di salute è difficile dire se quello del presidente sia un caso grave o moderato. Sicuramente ha ricevuto tutte le cure previste per un caso grave", ha commentato Anand Parekh, chief medical adviser del Bipartisan Policy Center.
Nei giorni scorsi sono stati diversi i casi confermati di Covid-19 nella cerchia più vicina al presidente (oltre alla first lady Melania). Molti tra i positivi al Covid-19 avevano partecipato il 26 settembre all'evento al Rose Garden della Casa Bianca per la nomina di Amy Coney Barrett alla Corte Suprema. Un evento che l'epidemiologo Anthony Fauci ha definito come "super contagioso" durante un'intervista con la Cnbc.