La rivista Scientific American contro Trump: "Deve perdere, è questione di vita o di morte"

Negli ultimi giorni accadono due cose mai viste prima, ossia che due eminenti giornali scientifici americani hanno scritto durissimi editoriali contro Donald Trump. 

Trump

Trump

globalist 15 settembre 2020
La scienza non fa politica. Non di solito, almeno. Ma negli ultimi giorni accadono due cose mai viste prima, ossia che due eminenti giornali scientifici americani hanno scritto durissimi editoriali contro Donald Trump. 
Il primo è stato Science, lo scorso 12 settembre: nel suo editoriale, la rivista scriveva che "un presidente degli Stati Uniti ha deliberatamente mentito sulla scienza in un modo che era in maniera imminente pericoloso per la salute. Questo potrebbe essere il momento più vergognoso nella storia della politica scientifica statunitense". 
Oggi è il turno di Scientific American, che per la prima volta nella sua storia ha dichiarato le sue preferenze per le presidenziali americane, esprimendo il suo sostegno al democratico Joe Biden. "Le elezioni del 2020 sono letteralmente una questione di vita o di morte. Vi esortiamo a votare per la salute, la scienza e Joe Biden presidente", scrive il magazine.