Le speranze di Trump: "Potrebbe esserci un vaccino prima di una data molto speciale..."

Il miliardario xenofobo della Casa Bianca: "Per la cronaca, se questa fosse l'amministrazione Obama, non avremmo il vaccino per tre anni, e probabilmente non lo avremmo mai"

Trump

Trump

globalist 7 settembre 2020

Promesse e speranze elettorali: potrebbe esserci un vaccino "già prima di una data molto speciale". Così Donald Trump ha insistito sulla possibile distribuzione di un vaccino in tempi record, prendendo la parola nel corso della conferenza stampa per il Labour Day alla Casa Bianca.


Trump non ha fatto parola esplicitamente della data, ma aveva precedentemente suggerito la possibilità di un vaccino prima del giorno del voto per le presidenziali a novembre.


"Il presidente Trump otterrà il vaccino in tempi record. Per la cronaca, se questa fosse l'amministrazione Obama, non avremmo il vaccino per tre anni, e probabilmente non lo avremmo mai", ha aggiunto Trump, che non ha perso occasione nel corso della conferenza stampa per attaccare i Democratici alla guida delle città americane teatro di proteste e il suo rivale, Joe Biden.