Un gesto di crudeltà gratuito e immotivato: operai rifanno la segnaletica e passano sopra al gatto morto

Un'azione che non è frutto di una svista: proprio gli operai si sono giustificati dicendo che spostare un animale morto non rientra nei loro compiti.

Gatto impresso nelle strisce

Gatto impresso nelle strisce

globalist 1 agosto 2020
Un gesto di crudeltà gratuito e immotivato quello che arriva da Calopar, piccolo comune in Romania. Gli operai sono al lavoro per rifare la segnaletica stradale, quando ad un certo punto passano con la vernice bianca sopra ad un gatto che era al centro della carreggiata senza vita, probabilmente investito da un veicolo.
Un'azione che non è frutto di una svista: proprio gli operai si sono giustificati dicendo che spostare un animale morto non rientra nei loro compiti. L'immagine è finita sul web, dove è diventata subito virale attirando pesanti critiche sulla società addetta ai lavori.
"Era loro dovere controllare se c’era un gatto e come stava", spiega Alin Golumbeanu, direttore della DRDP Craiova, l’azienda che si occupa della manutenzione stradale, "è stata aperta un’indagine. Intanto la segnaletica dovrà essere rifatta».