In Germania salgono i contagi: "Sanzioni più dure per chi non rispetta le misure anti-Covid"

Il ministro dell'Economia tedesco, Peter Altmaier: "Ciò che stiamo vivendo è essenzialmente dovuto alla condotta talvolta irresponsabile di un numero molto limitato di persone"

Coronavirus

Coronavirus

globalist 1 agosto 2020

Anche nel cosiddetto disciplinato nord-Europa molti se ne fregano delle regole e il governo corre ai ripari.


Chiunque metta deliberatamente in pericolo gli altri deve aspettarsi che ciò abbia gravi conseguenze per lui".


Lo ha dichiarato in un'intervista il ministro dell'Economia tedesco, Peter Altmaier, auspicando sanzioni più severe per chi non rispetta le misure anti-coronavirus. In Germania in questi giorni si sta registrando una crescita costante dei casi, con un aumento di 955 contagi nelle ultime 24 ore.


"Non dobbiamo mettere a repentaglio il recupero che è appena iniziato accettando un ulteriore aumento delle infezioni", ha aggiunto il ministro, secondo il quale la maggioranza della popolazione continua ad agire responsabilmente.


"Ciò che stiamo vivendo attualmente in termini di aumento del rischio è essenzialmente dovuto alla condotta talvolta irresponsabile di un numero molto limitato di persone", ha proseguito Altmaier.
"Dobbiamo prevenire ciò in modo più efficace di prima e agire nei casi in cui vi siano infezioni e focolai: ciò include multe e sanzioni se si tratta di dolo o colpa grave"., ha concluso