Un auto della polizia ha investito di proposito dei manifestanti a Detroit

Per fortuna nessuno è rimasto ferito, ma come si vede dal video, un uomo rischia di venire schiacciato dalla ruota della macchina, che si ferma appena in tempo. 

L'auto della polizia

L'auto della polizia

globalist 30 giugno 2020
Un Suv della polizia ha investito volontariamente alcuni manifestanti di Black Lives Matter che stavano protestando a Detroit: una folla si era accalcata intorno a un auto ma da quanto si vede dal video non stava minacciando l'agente alla guida che ha comunque deciso di liberarsi investendo molte persone. Per fortuna nessuno è rimasto ferito, ma come si vede dal video, un uomo rischia di venire schiacciato dalla ruota della macchina, che si ferma appena in tempo. 
Alcuni sono stati sbalzati sul marciapiede, mentre altri si sono affrettati ad allontanarsi mentre il veicolo continuava a muoversi tra la folla. Ad un certo punto, il Suv si è fermato di scatto e poi ha ripreso a marciare con almeno due manifestanti sul cofano, gettandoli a terra una dozzina di metri dopo. Nessun commento dalla polizia, mentre la popolazione chiede la rimozione dell’agente coinvolto.