Nancy Pelosi critica Trump per la rottura con l'Oms: "Gesto senza senso"

La Speaker democratica della Camera: "Ancora una volta, scarica le colpe sugli altri e rifiuta di prendersi le sue responsabilità"

L'annuncio della speaker Pelosi

L'annuncio della speaker Pelosi

globalist 30 maggio 2020

I due non si amano. Ma è anche vero che il razzista e nemico della scienza della Casa Bianca fa di tutto per essere un personagio disgustoso.

"Il ritiro del Presidente dall'Oms mentre questa organizzazione guida la lotta contro il Covid 19 è un gesto straordinariamente senza senso".


Così Nancy Pelosi critica Donald Trump che in una conferenza stampa la notte scora ha annunciato che gli Stati Uniti "terminano le relazioni" con l'Organizzazione mondiale per la Sanità accusata di essere "Cina centrica".


"Ancora una volta, scarica le colpe sugli altri e rifiuta di prendersi le sue responsabilità - aggiunge in un tweet la Speaker democratica della Camera - solo con una risposta globale coordinata noi sconfiggeremo il virus".


L'annuncio di Trump arriva dopo che nelle scorse settimane il presidente aveva annunciato il congelamento dei contribuiti Usa all'Oms, che sono circa 400 milioni di dollari all'anno.