Il premier irlandese torna a fare il medico: "Voglio dare una mano contro il Coronavirus"

Leo Varadkar è laureato in medicina e ha lavorato come medico prima di iniziare a fare politica. Si è iscritto di nuovo all'Albo e ha dato disponibilità per un turno a settimana

Leo Varadkar

Leo Varadkar

globalist 6 aprile 2020
Leo Varadkar, premier irlandese, è tornato a fare il medico per dare una mano contro l'avanzata del Coronavirus. Varadkar, che è laureato in medicina e ha lavorato come medico prima di iniziare a fare politica, si è di nuovo iscritto all'Albo e ha dato la sua disponibilità a svolgere un turno settimanale. 
L'Irish Times precisa che il premier lavorerà al telefono e svolgerà i colloqui con cui in Irlanda viene effettuato il primo screening delle persone che denunciano i sintomi di Covid-19 o sono state esposte al coronavirus. "Molti dei suoi familiari e amici lavorano nel servizio sanitario nazionale. Voleva dare il suo contributo, anche se in modo limitato", ha spiegato un portavoce.