Inizia il dopo-Corbyn: Keir Starmer eletto nuovo leader del partito laburista

Avvocato di 57 anni è stato eletto alla prima votazione, conquistando oltre il 50% dei consensi dei laburisti. Sua vice sarà Angela Rayne

Corbyn e il suo successore Keir Starmer

Corbyn e il suo successore Keir Starmer

globalist 4 aprile 2020

Inizia una nuova fase che sembra, almeno nelle premesse, basata sull'unità del partito troppo diviso al suo interno.


L'avvocato 57enne Keir Starmer è stato eletto oggi nuovo leader del partito laburista britannico. In un videomessaggio diffuso dal partito, Starmer ha annunciato che sarà suo compito "guidare questo grande partito in una nuova era, con fiducia e speranza".
Starmer, entrato in parlamento nel 2015, è stato eletto alla prima votazione, conquistando oltre il 50% dei consensi dei laburisti.


"E' un onore e un privilegio essere eletto leader del Labour Party", ha dichiarato, auspicando che, "quando arriverà il momento, il Labour possa servire ancora il nostro Paese, al governo".
Sua vice sarà Angela Rayne. Le sfidanti erano Rebecca Long-Bailey e Lisa Nandy.