Boris Johnson è risultato positivo al Coronavirus

Scrive la Bbc: "Presenta sintomi lievi e rimarrà in isolamento a Downing Street oltre che a capo del governo per gestire la crisi". 

Boris Johnson

Boris Johnson

globalist 27 marzo 2020

Secondo quanto scrive su Twitter la giornalista inglese della Bbc Laura Kuennsberg, il primo ministro inglese Boris Johnson è risultato positivo al Coronavirus. Scrive Kuennsberg: "Presenta sintomi lievi e rimarrà in isolamento a Downing Street oltre che a capo del governo per gestire la crisi". 

Boris Johnson era stato criticato in tutto il mondo per la sua decisione di non fare nulla per impedire la diffusione del Coronavirus, sostenendo che fosse ormai 'troppo tardi' per impedire il contagio di massa e puntando quindi sulla 'immunità di gregge', un risultato che - come tutti gli scienziati hanno fatto notare - non poteva essere raggiunto se non al prezzo di centinaia di migliaia di morti. 
L'evidenza della virulenza del Covid-19 e la rapida crisi della anità britannica hanno spinto Johnson a cambiare rapidamente idea. Nelle ultime ore anche il Principe Carlo, erede al trono d'Inghilterra, è risultato positivo al virus.