Respinta dalle Cayman per paura del coronavirus la Msc potrà attraccare in Messico

La nave da crociera "Msc Meraviglia" è ora al largo di Cozumel in attesa che il tempo migliori. A bordo ci sono oltre 4.500 passeggeri

Msc Meraviglia

Msc Meraviglia

globalist 27 febbraio 2020
Odissea verso la fine: il Messico ha autorizzato la nave italiana "Msc Meraviglia" ad attraccare a Cozumel. Ma le condizioni proibitive del vento, che starebbe soffiando a 35-40 nodi, per ora lo impediscono.
La "Msc Meraviglia", che era stata respinta da due porti nei Caraibi (in Giamaica e alle Isole Cayman) per paura del coronavirus, è ora al largo di Cozumel in attesa che il tempo migliori.
Nessun caso di coronavirus a bordo - A bordo ci sono oltre 4.500 passeggeri. La decisione delle autorità messicane di far attraccare la nave è arrivata dopo la conferma che a bordo non sono segnalati casi di coronavirus e quindi non esiste rischio sanitario, secondo il governatore dello stato messicano di Quintana Roo, Carlos Joaquín.