Sturgeon: "La Scozia vuole tornare nella Ue come nazione indipendente"

La premier scozzese contraria alla Brexit che nel suo stato era stata sconfitta. E adesso vuole un nuovo referendum sull'indipendenza"

Nicola Sturgeon

Nicola Sturgeon

globalist 10 febbraio 2020

Loro hanno vissuto la Brexit come una violenza e adesso vogliono staccarsi da Londra. Vogliono essere europei e non parte di un Regno che sembra destinato a diventare (con tutti i distinguo) un’estensione degli Stati Uniti d’America,

Così Nicola Sturgeon ha detto che "il desiderio della Scozia è di tornare nel Parlamento europeo come una nazione indipendente".
Secondo il primo ministro scozzese il popolo si era già espresso a favore della permanenza nell'Ue nel 2016.
"Stiamo lasciando l'Europa in un momento in cui ne stavamo beneficiando come mai prima", ha aggiunto, spiegando che per l'eventuale indipendenza dalla Gran Bretagna servirebbe un referendum e non "una dichiarazione del governo".


Riguardo alla crisi climatica, "la cooperazione con l'Ue migliora la nostra capacità collettiva di combattere il cambiamento climatico e amplifica la nostra voce nei negoziati internazionali", ha detto Sturgeon, ricordando che quest'anno Glasgow ospiterà la Conferenza sul clima delle Nazioni unite (Cop26). 
La Scozia "si dispiace per la Brexit e molti di noi continuano a sentirsi europei", ha insistito la premier che riguardo al futuro ha detto: "Finché saremo parte del Regno Unito cercheremo d'influenzare le politica del governo e lavorare in maniera costruttiva".
"Nonostante il pessimismo sulla direzione presa dal governo britannico sulle relazioni future" con l'Ue, "lavoreremo per cercare d'influenzare i negoziati in modo che possano portare benefici alla Scozia, al Regno unito e all'Ue. E in particolare continueremo a sottolineare l'importanza di avere relazioni commerciali più' strette possibile".


"L'Ue ha detto chiaramente che più' divergeremo dagli standard dell'Unione, meno avremo accesso al mercato unico. Il diritto di divergere avrà quindi un costo troppo alto", ha concluso.