Venti di guerra: Haftar ordina un'altra offensiva contro Tripoli

Il generale in un discorso trasmesso dall'emittente tv Al Hadath: "La capitale è stata invasa dai terroristi e criminali e le istituzioni sono diventate lo strumento per saccheggiare li libici"

Haftar

Haftar

globalist 12 dicembre 2019
Un’altra impennata di violenza: il generale libico Khalifa Haftar ha ordinato alle sue forze di avanzare e "liberare Tripoli" in un discorso trasmesso dall'emittente tv Al Hadath e riportato dai media libici.
"A tutte le unità militari sui campi di battaglia della capitale, è scoccata l'ora zero, l'ora della grande offensiva, attesa da tutti i libici liberi e dal nostro popolo a Tripoli da quando è stata invasa dai terroristi ed è diventata un covo di criminali e le istituzioni statali sono diventate il loro strumento per saccheggiare la ricchezza dei libici", ha detto Haftar.
Stato di massima allera a Tripoli
Il ministro dell'Interno del governo di Tripoli, Fathi Bashagha, ha annunciato che tutte le forze armate sono state poste in stato di massima allerta per respingere l'avanzata delle forze di Khalifa Haftar, annunciata questa sera dallo stesso generale in un discorso alla tv. Secondo quanto riportato dal Libya Observer, Bashagha ha quindi accusato Haftar di ricorrere alla propaganda per rivendicare false vittorie.