Gaza, decine di missili contro Israele in risposta al blitz contro Baha al-Ata

L'area di Israele interessata è molto vasta e arriva fino a Tel Aviv. Migliaia di persone in stato di allerta

Missili contro Israele

Missili contro Israele

globalist 12 novembre 2019
In risposta al blitz israeliano di questa notte in cui è rimasto ucciso Baha Abu al-Ata, capo jihadista palestinese, da questa mattina decide di razzi sono stati lanciati da Gaza verso Israele, interessando una vasta area del sud del Paese, fino a Tel Aviv. Migliaia di persone sono state avvertite dalle sirene e allertate di rimanere nelle vicinanze dei rifugi o di stanze protette. 
Sulla striscia di Gaza si respira un'aria di estrema tensione. La morte di al-Ata e della moglie ha suscitato sentimenti di vendetta verso Israele e invocazioni proprio a un'azione punitiva sono lanciate da vari minareti.
Da Israele nel mentre il presidente Reuven Rivlin dichiara: "Siamo con le forze di sicurezza che hanno lavorato per il successo dell'operazione di questa mattina da molto tempo. So che loro e il governo israeliano che ha approvato l'operazione hanno in mente la sicurezza di Israele e solo questo".