La Commissione europea ribadisce: "La Libia non è un porto sicuro"

Lo ha ribadito la portavoce Mina Andreeva, senza commentare i report su un presunto accordo tra Malta e la Guardia Costiera libica

Lager libici

Lager libici

globalist 11 novembre 2019
Mina Andreeva, portavoce della Commissione europea, ha risposto con un 'no comment' alle domande sul presunto accordo che Malta avrebbe stretto con la Guardia Costiera libica per riportare in Libia in migranti in arrivo sull'isola. 
"Abbiamo visto i report ma non abbiamo i dettagli e dunque non abbiamo nessun commento a riguardo da fare, e poi non posso commentare qualcosa che non e' stato confermato, chiedete a Malta" ha detto Andreeva, ribadendo poi la posizione dell'Europa sulla Libia, ossia che "non è un porto sicuro".