La Turchia usa armi chimiche contro i civili curdi: le foto che testimoniano l'orrore

La giornalista danese Thea Pedersen ha pubblicato, sul giornale Newsweek, delle foto che sarebbero la prova dell'utilizzo di armi al fosforo

Una delle foto

Una delle foto

globalist 22 ottobre 2019

Il giornale Newsweek ha pubblicato delle fotografie, scattate dalla fotogiornalista Thea Pedersen, che potrebbero provare che la Turchia ha utilizzato delle armi chimiche al fosforo contro i civili. 
Globalist ha denunciato da tempo questa eventualità, basandosi sulle testimonianze e le foto delle fonti curde. Le foto pubblicate da Newsweek mostrano gli effetti delle armi al fosforo bianco, una sostanza che non è tecnicamente illegale - dato che viene utilizzata spesso per fumogeni - ma il cui uso in guerra è bandito dal Protocollo III della Convenzione delle Nazioni Unite su certe armi convenzionali. 
La giornalista danese Thea Pedersen ha scattato le fotografie in un ospedale in Siria, dove i medici - racconta - hanno dichiarato che, nonostante servano verifiche, gli effetti di bruciatura sulla pelle dei pazienti lascia pochi dubbi.