Top

I sovranisti di Kaczynski in testa ai sondaggi, l'opposizione è più forte ma divisa

La prossima settimana ci saranno le elezioni politiche in Polonia: Pis potrebbe raccogliere il 42% delle preferenze, Ko il 29%, Sinistra il 13% e KP il 4% dei voti, per un totale di 46 punti.

Pis, il partito conservatore del leader Jaroslaw Kaczynski
Pis, il partito conservatore del leader Jaroslaw Kaczynski

globalist

7 Ottobre 2019 - 20.00


Preroll

I sovranisti (a quanto pare) rischiano di resistere nelle loro roccaforti: sei giorni prima delle elezioni politiche in Polonia indette per il 13 ottobre prossimo, i sondaggi confermano la forte posizione del Pis, il partito conservatore del leader Jaroslaw Kaczynski, e un ancor più rilevante sostegno per tre partiti di opposizione Coalizione civica (Ko), Sinistra (Lewica) e Coalizione polacca (Kp), che però si presentano divisi.
Secondo il sondaggio dell’istituto “Kantar” realizzato fra il primo ottobre e sabato scorso, il Pis potrebbe raccogliere il 42% delle preferenze, Ko il 29%, Sinistra il 13% e KP il 4% dei voti, per un totale di 46 punti.
Nel futuro parlamento entrerebbe anche “Confederazione”, di destra, con un 5% delle preferenze.
Gli indecisi costituiscono il 6% della popolazione e proprio i loro voti potrebbero essere decisivi. Secondo il sondaggio l’affluenza potrebbe raggiungere 78%, quota record dal 1989 quando aveva votato il 62,7% dei polacchi.

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage