Dalla Camera Usa un mandato a Pompeo: "Dia i documenti su Trump e l'Ucraina"

Al via l'indagine di impeachment sul presidente: fissate le deposizioni di cinque dirigenti del dipartimento di stato, tra cui l'inviato Usa in Ucraina Kurt Volker

Mike Pompeo e Donald Trump

Mike Pompeo e Donald Trump

globalist 27 settembre 2019
I presidenti di tre commissioni della Camera hanno emesso un mandato perché il segretario di stato Mike Pompeo fornisca al Congresso entro il 4 ottobre i documenti relativi all'interazione di Donald Trump con il presidente ucraino Volodymyr Zelensky, nell'ambito dell’indagine di impeachment sul presidente. Tra il 2 e il 10 ottobre invece sono state fissate le deposizioni di cinque dirigenti del dipartimento di stato, tra cui l'inviato Usa in Ucraina Kurt Volker.
Quest'ultimo avrebbe facilitato gli incontri dell'avvocato personale di Trump, Rudy Giuliani, con alti dirigenti ucraini, allo scopo di far indagare i Biden. Testimonierà anche Marie Yovanovitch, che fu rimossa da Trump come ambasciatrice a Kiev.
"I documenti richiesti faranno parte dell'indagine di impeachment e saranno condivisi tra le commissioni. Ignorare o rifiutare la richiesta costituirà prova di ostruzione all'indagine di impeachment della Camera", hanno scritto i presidenti della tre commissioni in una lettera congiunta a Pompeo..