Top

Bambini maltrattati: l'Onu “scioccato“ dalla condizione dei migranti negli Usa

L'Alto Commissario dell'Onu ai diritti umani Michelle Bachelet condanna il sistema Trump: "I piccoli dormono nel pavimento, senza assistenza sanitaria e con poco cibo"

Terribili condizioni dei bambini migranti negli Stati Uniti
Terribili condizioni dei bambini migranti negli Stati Uniti

globalist

8 Luglio 2019 - 14.53


Preroll

Uno xenofobo alla Casa Bianca. Un miliardario che disprezza i poveri e deride le sofferenze degli ultimi.
Adesso l’Alto Commissario dell’Onu ai diritti umani Michelle Bachelet si è detta “profondamente scioccata” dalle condizioni di detenzione dei migranti negli Stati Uniti, sottolineando inoltre che i bambini non dovrebbero mai essere separati dalle famiglie.
“Come pediatra, ma anche come madre ed ex capo di Stato, sono profondamente scioccata dal fatto che i bambini siano costretti a dormire sul pavimento in strutture sovraffollate, senza accesso ad un’assistenza sanitaria o alimentare adeguata e in condizioni igieniche inadeguate”, ha dichiarato Bachelet in una nota.
In rapporto del Dipartimento per la Sicurezza nazionale (Dhs), pubblicato la settimana scorsa, ha lanciato l’allarme contro il “sovraffollamento pericoloso” in numerose strutture detentive in cui si trovano migliaia di migranti che sperano di rimanere negli Stati Uniti. La maggior parte di loro è in fuga dalla violenza e dalla povertà in America centrale.
Sabato il New York Times e The El Paso Times hanno pubblicato un articolo che descriveva una stazione delle guardie di frontiera a Clint, in Texas, con centinaia di bambini che indossavano abiti sporchi stipati in celle insalubri.
Il presidente Donald Trump ha definito la storia una “bufala” e ha detto che avrebbe portato i media a visitare i centri.

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage