Calenda: "Conte ha obbedito a Salvini che ha obbedito a Orban e la Eu è franco-tedesca"

L'europarlamentare del Pd commenta l'elezione di Ursula Von der Leyen alla presidenza della Commissione Ue dopo lo sbarramento a Timmermans

Calenda

Calenda

globalist 2 luglio 2019
Hanno rotto le scatole contro un'Europa troppo fiscale e rigorista e alla fine hanno impallinato Timmermars, il candidato socialista più 'aperturista' con il risultato di aver favorito l'elezione Ursula Von der Leyen, ministro della Difesa tedesco (rigorista e fedelissima della Merkel) alla presidenza della Commissione Ue.
"Conte, per obbedire a Salvini che obbediva a Orban, ha fatto saltare un Presidente della Commissione anti austerity, pronto ad aiutare l'Italia su migranti e che parla italiano, ha determinato la scelta del Ministro della difesa tedesco. Con Lagarde alla Bce. Mai visto un simile livello di dilettantismo. Altro che interesse nazionale è 'telefono bollente' di Conte. Questi hanno provocato la costruzione dell`Ue più franco-tedesca di sempre".