Bolsonaro: moneta unica con l’Argentina per fermare il socialismo in sudamericano

Il presidente brasiliano ha fatto la proposta dopo aver incontrato il presidente argentino, Mauricio Macrì

Mauricio Macrì e Jair Bolsonaro

Mauricio Macrì e Jair Bolsonaro

globalist 7 giugno 2019
Il presidente brasiliano Bolsonaro vorrebbe una moneta unica sudamericana in condivisione con l'Argentina: lo ha proposto lui stesso in seguito all'incontro con il presidente argentino, Mauricio Macrì. 
"Una famiglia inizia con due persone", ha detto Bolsonaro secondo quanto riportato dall'Agencia Brasil. Per Bolsonaro, il Brasile avrebbe "molto più da vincere che da perdere" con una moneta unica, che potrebbe agire anche "da freno per avventure socialiste in Sud America". La Banca centrale del Brasile ha però smentito di avere piani per un'unione monetaria con l'Argentina, secondo una dichiarazione riportata dal quotidiano Folha di San Paolo.