Top

Dopo l'incontro con l'ecologista principe Carlo, Trump afferma: "Credo nel cambiamento climatico"

Intervistato da Good Morning Britain, il presidente Usa si è mostrato meno scettico del solito

Principe Carlo e Trump
Principe Carlo e Trump

globalist

5 Giugno 2019 - 08.10


Preroll

“Io credo ci sia un cambiamento del clima, e credo che i cambiamenti siano in entrambe le direzioni”. Lo ha detto Donald Trump in un’intervista concessa a Piers Morgan, conduttore di Good Morning Britain, nel gabinetto di guerra di Winston Churchill e trasmessa questa mattina in occasione della terza giornata della sua visita di Stato nel Regno Unito.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Pressato dal conduttore sul tema del cambiamento climatico, Trump ha detto di averne parlato con il principe Carlo, molto attento al tema: “Lui vuole assicurare che le future generazioni abbiano un buon clima ed evitino un disastro. E io sono d’accordo”. Il presidente americano ha sempre avuto una posizione scettica sui temi del cambiamento climatico e del riscaldamento globale, preferendo il termine più vago “extreme weather”. 

Middle placement Mobile

Una presa di coscienza, dunque? Non proprio. Trump, infatti, ha anche insistito sul fatto che gli Stati Uniti sono puliti e hanno la coscienza pulita, addossando tutta la responsabilità della crisi ad altre nazioni.

Dynamic 1

Con il principe Carlo “avremmo dovuto fare una chiacchierata di un quarto d’ora ed è durata un’ora e mezza. E lui ha parlato per la maggior parte del tempo”. Il principe, ha aggiunto, ”è veramente preso dal tema del cambiamento climatico”. “Credo che sia una grande cosa”, ha commentato.

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile