Nigel Farage grida al complotto: "Downing Street vuole impedirmi di incontrare Trump"

Il responsabile del referendum sulla Brexit: "ho fonti sicure a Washington che mi confermano che c'è un complotto per impedire a Trump di vedermi"

Nigel Farage

Nigel Farage

globalist 1 giugno 2019
Secondo Nigel Farage, ex Ukip e fautore del famigerato referendum sulla Brexit, ci sarebbe un vero e proprio complotto di Downing Street per impedirgli di incontrare Donald Trump (ed è immaginabile il motivo). In un'intervista al tabloid Daily Express, Farage afferma. "non è assolutamente bizzarro? Non mostra come la politica britannica abbia bisogno di cambiamento?. Si tratta di pochezza". 
Farage sostiene di avere una fonte attendibile a Washington che ha confermato che da Downing Street è partito l'ordine di impedire l'incontro, sebbene la decisione finale spetti a Trump.