Top

Stadio della Roma: Pallotta ha chiesto l'aiuto del Qatar che parla di 'investimento a rischio"

Il presidente ha mandato emissari all'emirato proponento un affare a 1,2 miliardi di euro per stadio e cittadella. Una speculazione bella e buona con l'alibi del calcio. Ma...

Il progetto dello stadio della Roma
Il progetto dello stadio della Roma

globalist

29 Maggio 2019 - 16.04


Preroll

Tante chiacchiere e poi la smentita: non è il Qatar che ha cercato la Roma ma la Roma a cercare il Qatar che, però, non è per nulla convinto di investire denaro in un affare tutt’altro che lineare, visti gli scandali e le inchieste per corruzione in corso: la Roma ha cercato il coinvolgimento del Qatar nell’affare stadio.
Un emissario londinese del presidente James Pallotta, la stessa figura che condusse tra Roma e Doha la trattativa per la sponsorizzazione con la Qatar Airways, “più recentemente” ha proposto agli investitori qatarioti un affare da “1,2 miliardi di euro” per la realizzazione di un impianto calcistico e di un’annessa cittadella.
Al momento da parte qatariota non vi sarebbero state risposte. Si tratterebbe quindi di un passo ulteriore, rispetto alla precedente offerta da parte della Roma di una sponsorizzazione dell’impianto di Tor di Valle.
La rivelazione giunge mentre sulla stampa compaiono notizie relative ad un eventuale ‘Piano B’ della Roma relativo allo stadio, qualora le difficoltà legate all’impianto di Tor di Valle dovessero diventare insormontabili. Il nuovo impianto, stando alle indiscrezioni riportate, potrebbe sorgere nell’area di Fiumicino.
Quel che è certo, secondo una fonte dell’emirato, è che da parte qatariota l’impianto di Tor di Valle verrebbe visto come “un investimento problematico, a rischio”.

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile