Farage contestato a Newcastle: colpito e imbrattato da un milkshake

L'estremista di destra attuale leader del Brexit Party è stato beffato e se l'è presa con la sicurezza

Farage contestato

Farage contestato

globalist 20 maggio 2019

Cose che capitano agli spacciatori di odio: Nigel Farage ha subito una contestazione a Newcastle, dove si trovava per la campagna elettorale. Il leader del Brexit Party, saldamente in testa ai sondaggi, è stato colpito da un milkshake lanciato da un contestatore.


Come riporta la stampa britannica, Farage non l'ha presa bene. Rivolto agli uomini della sua scorta, il leader anti Ue ha parlato di "fallimento" della sicurezza e si è chiesto "come sia potuto accadere".



Dopo l'incidente, Farage è stato portato via dalla scorta, mentre le immagini che circolano sui social media lo ritraggono con l'abito scuro imbrattato di bianco.
L'aggressore è stato identificato e fermato. Si chiama Paul Crowther, ha 32 anni, e intervistato in manette da alcuni reporter non si è mostrato per nulla pentito. "Non sapevo neppure che fosse in città, l'ho visto e ho pensato che fosse la mia chance", ha detto, accusando Farage di spargere "razzismo".