La Ong tedesca Sea Eye salva 64 migranti, immediato Salvini: "vadano in Germania"

I migranti sono a bordo della nave Alan Kurdi e si stanno dirigendo verso nord. Non si hanno notizie di richieste di sbarco, ma Salvini ha già messo le mani avanti

Un migrante salvato dalla Sea Eye

Un migrante salvato dalla Sea Eye

globalist 3 aprile 2019
La nave Alan Kurdi della Ong tedesca Sea Eye ha salvato un gommone con a bordo 64 migranti a largo delle coste della Libia, avvertendo poi su twitter che i passeggeri sono tutti al sicuro a bordo della nave.
L'allarme era stato dato questa mattina da Alarm Phone, il servizio telefonico che fornisce ai migranti un numero da chiamare in caso di difficoltà. A bordo dell'imbarcazione anche 10 donne e sei bambini. 
Ovviamente, anche se non interpellato, è intervenuto sull'argomento Matteo Salvini, che ha dchiarato: "Nave battente bandiera tedesca, Ong tedesca, armatore tedesco e capitano di Amburgo. È intervenuta in acque libiche e chiede un porto sicuro. Bene, vada ad Amburgo".