Scoppiano ordigni a Kabul durante il Capodanno persiano: almeno cinque vittime

Sarebbero almeno cinque i morti dell'esplosione. Ferite venti persone, tra i quali due bambini. Il gesto non è stato ancora rivendicato, ma non è la prima volta che i gruppo legato all'Isis colpisce i musulmani sciiti

Scoppiano tre ordigni a Kabul durante il Capodanno persiano: ci sono almeno cinque vittime

Scoppiano tre ordigni a Kabul durante il Capodanno persiano: ci sono almeno cinque vittime

globalist 22 marzo 2019
Almeno cinque persone sono morte e altre 20, inclusi due bambini, sono rimaste ferite questa mattina a causa di tre ordigni fatti esplodere a distanza vicino a un santuario (il Karti Sakhi) e un cimitero sciiti a Kabul, dove stavano festeggiando Nowruz, il Capodanno persiano: lo ha reso noto il portavoce del ministero dell'Interno, Nasrat Rahim.

L'attentato non è stato per ora rivendicato ma il gruppo afghano legato all'Isis in passato ha colpito diverse volte la minoranza musulmana sciita.