La protesta ha vinto: Bouteflika ritira la candidatura, elezioni rinviate

Il presidente algerino ha stabilito che non si andrà alle urne il prossimo 18 aprile ma solo dopo una conferenza nazionale

Proteste in Algeria contro la candidatura di Bouteflika

Proteste in Algeria contro la candidatura di Bouteflika

globalist 11 marzo 2019
Alla fine le proteste di piazza hanno avuto la meglio rispetto ad una situazione insistenibile.
"Il presidente della Repubblica, Abdel Aziz Bouteflika, ha rivolto un messaggio alla nazionale nel quale ha annunciato il rinvio dell'elezione presidenziale del 18 aprile e la sua decisione di non ambire a un quinto mandato alla magistratura suprema", sintetizza il sito dell'agenzia algerina Aps.
Bouteflika ha annunciato anche lo svolgimento dell'elezione presidenziale dopo una "conferenza nazionale" e "la formazione di un governo" di competenti personalità , aggiunge l'agenzia.