I giornalisti brasiliani attaccano Bolsonaro: "usa il suo potere per intimidire la stampa"

Il riferimento è al messaggio che Bolsonaro ha usato per accusare una reporter di far parte di un complotto per "far cadere" il suo governo.

Jair Bolsonaro

Jair Bolsonaro

globalist 11 marzo 2019
Gli attacchi alla stampa da parte di Jair Bolsonaro sono stati aspramente criticati dall'Ordine degli avvocati brasiliano (Oab) e dall'Associazione di giornalismo investigativo che in una nota divulgata oggi hanno affermato di essere uniti "contro qualsiasi tentaivo di intiomidazione nei confronti di giornalisti professionsti attaccati per svolgere il loro lavoro".
Il riferimento è al messaggio che Bolsonaro ha pubblicato su Twitter e con il quale accusa una reporter del quotidiano Estado de S.Paulo di far parte di un complotto per "far cadere" il suo governo.
"L'uso della posizione di potere per intimidire i media e i giornalisti è un atteggiamento incompatibile con il suo discorso in difesa della libertà di espressione", ha scritto Abraji sul suo portale riferendosi a Bolsonaro.