Bolsonaro getta la maschera: "La democrazia esiste solo se lo vogliono le Forze Armate"

L'estremista di destra presidente del Brasile un ex capitano dell'Esercito durante la dittatura militare che ha governato in Brasile tra il 1964 ed il 1985

Bolsonaro con i militari brasiliani

Bolsonaro con i militari brasiliani

globalist 7 marzo 2019
Militare della dittatura e nostalgico dei golpisti.
L’estremista di destra Bolsonaro ha gettato una volta di più la fascista fascista e ha detto parole molto pericoloso.
"La democrazia e le libertà esistono solo quando vogliono così le Forze Armate". E' questa la frase pronunciata da Jair Bolsonaro, il presidente di estrema destra brasiliano, durante una cerimonia militare oggi a Rio de Janeiro.
"Abbiamo la missione di cambiare il Paese, questo è il nostro proposito e la nostra bandiera", ha aggiunto il presidente che è un ex capitano dell'Esercito che difese la dittatura militare che ha governato in Brasile tra il 1964 ed il 1985.
"La seconda missione sarà compiuta al fianco delle persone per bene del Brasile, che amano la patria, che rispettano la famiglia, che chiedono che si sia vicini ai Paesi con la nostra ideologia che amano la democrazia e le libertà", ha poi aggiunto Bolsonaro.