Un video di torture sciocca la Francia e la polizia avverte: "non condividetelo"

Il video mostra un uomo pugnalato otto volte alla schiena e sta circolando in Francia da martedì. Gli investigatori sono al lavoro

Video torture

Video torture

globalist 6 marzo 2019

Un video scioccante gira in rete e mostra le torture su un uomo che la polizia di Lione ha successivamente trovato morto con otto pugnalate alla schiena e con mani e piedi legati. La polizia ha chiesto agli internauti di non guardare o diffondere il video dopo che l'allarme è scattato martedì scorso, quando un uomo ha chiamato la polizia per comunicare di aver appena visto il video di un suo amico torturato e ucciso. 


Mercoledì mattina, il video circolava ancora su internet, secondo quanto riferito dalla polizia che ha twittato: «Molti di voi ci stanno segnalando un video di torture. È stata aperta un'inchiesta e gli specialisti sono stati mobilitati per rimuovere il filmato dalla rete. Non diffondete queste immagini scioccanti!».


Ad occuparsene è la piattaforma Pharos del Ministero degli Interni, responsabile della lotta contro i contenuti illegali su internet.