Un gommone di migranti si rovescia nell'Egeo: muore una bimba di 4 anni

Nell'imbarcazione c'erano 40 persone che cercavano di raggiungere le coste greche

Un barcone di migranti si è rovesciato nell'Egeo

Un barcone di migranti si è rovesciato nell'Egeo

globalist 15 gennaio 2019
La tragedia continua mentre in Europa chi deride le sofferenze di chi fugge da guerra e miseria, chi indica tutti i rifugiati come stupratori, terroristi e nella migliore delle ipotesi, come cinici opportunisti.
Il corpo di una bimba di 4 anni è stato recuperato dalla guardia costiera turca nel corso di un'operazione di salvataggio compiuta all'alba nel mar Egeo nei confronti di un gommone in difficoltà carico di migranti.
Altre 40 persone a bordo del mezzo, diretto alle isole greche e intercettato 5 miglia al largo della località costiera di Kusadasi, nel sud-ovest turco, sono state soccorse. Le operazioni proseguono alla ricerca di eventuali altri dispersi.