Rafah è arrivata in Canada: la giovane saudita accolta dalla ministra degli Esteri

La ragazza aveva chiesto asilo politico dopo aver abbandonato l'Islam: aveva paura per la sua vita

Rahaf Mohammed al-Qunun

Rahaf Mohammed al-Qunun

globalist 12 gennaio 2019
Dopo momenti di tensione e la paura di essere rispedita nel suo paese è arrivata in Canada Rahaf Mohammed al-Qunun, la ragazza saudita di 18 anni che aveva chiesto asilo politico temendo per la sua vita dopo aver abbandonato l'islam.
La ragazza è arrivata a Toronto, dove è stata accolta dalla ministra degli Esteri Chrystia Freeland, che l'ha definita ina 'coraggiosa nuova canadese'.
Il giorno prima, commentando l'asilo politico, il premier canadese aveva detto: "Il Canada è stato inequivocabile sul fatto che sosterremo sempre i diritti umani e i diritti delle donne in tutto il mondo. Quando l'Onu ci ha chiesto di concedere l'asilo ad al-Qunun, abbiamo accettato. Le abbiamo concesso l'asilo. Ne siamo felici".